Surat, Gujarat
6 hours ago
Vai al contenuto
Cosa dicono di noi? Scopri QUI le recensioni dei nostri clienti
Cosa dicono di noi? Scopri QUI le recensioni dei nostri clienti
25 anni di Harry Potter! Tutte le curiosità che (forse) non conoscevi!

25 anni di Harry Potter! Tutte le curiosità che (forse) non conoscevi!

Il primo libro di "Harry Potter e la Pietra Filosofale" compie 25 anni!

Per i fan di tutto il mondo ricordiamo l'uscita lo scorso 9 giugno di una versione rinnovata della prima edizione, con l'originale copertina che mostra il maghetto più famoso del mondo al binario "Nove e Tre quarti"; alle sue spalle l'Hogwarts Express, il treno a vapore che lo porterà alla Scuola di magia e stregoneria. In aggiunta nuovi contenuti, come lo stemma originale di Hogwarts e disegni di Thomas Taylor, il disegnatore della prima edizione britannica di Harry Potter.

 Harry Potter: la prima edizione vale migliaia di sterline

 

CURIOSITÀ - HARRY POTTER E LA PIETRA FILOSOFALE (LIBRO)

Era il 26 giugno 1997 e, in occasione dell'anniversario di questa storica pubblicazione, vi proponiamo alcune curiosità su una delle leggende più amate dai lettori di tutto il mondo e in particolare sulla prima uscita "Harry Potter e la Pietra Filosofale".

Pensi di conoscere tutte queste 21 curiosità? Mettiti alla prova!

1) Negli Stati Uniti il titolo del primo libro è  "The Sorcerer's Stone" (La Pietra del Mago): si pensava che il pubblico potesse non essere attratto dal titolo originale.

2) Harry Potter e la Pietra Filosofale contiene 77.869 parole

3) Il nome Harry Potter appare 29 volte nel primo libro. Quello di Voldemort, ben 38 volte.

4) Voldemort è un nominativo composto che in francese significa "Volo della Morte - Vol de Mort"

5) La nascita del mito è in parte dovuta anche ad Alice Newton, la figlia di soli 8 anni del direttore della Bloomsbury Publishing. La piccola lesse in anteprima "La Pietra Filosofale" che la commentò al padre Nigel come "meglio di qualsiasi altra cosa".

6) La prima edizione fu stampata in sole 500 copie! (350 rilegate e 150 di prova). Questo dato fa davvero notizia considerando che oggi si contano un totale di oltre mezzo miliardo di copie. I film, trasmessi in 166 paesi hanno incassato 9 miliardi di dollari. 

 7) Il capitolo preferito di JK Rowling (di questo libro) è "Lo specchio della Brame"

8) Tutti i capitoli della saga sono stati tradotti in ben 79 lingue, anche in gallese, latino e greco antico, wow!

9) Nicholas Flames è esistito davvero! Era un alchimista che ha passato la vita a cercare la Pietra Filosofale.

10) Sapete cosa significa "Dumbledore", il nome inglese di Silente? La risposta è Bombo, un insetto della famiglia delle api. Il termine non fu scelto per caso: JK Rowling immaginava il personaggio mentre parlava da solo, emettendo come un ronzio dai suoi pensieri.

 

11) Nella versione originale i "Muggle" rappresentano i Dursley e tutti gli altri "non magici". In Italia, la traduttrice dei primi due libri per Salani, Marina Astrologo, rese così celebri i "Babbani"

12) Riferimenti alla mitologia classica: nel primo libro, Hagrid afferma di aver comprato Fuffy da "un greco" incontrato al Paiolo magico. I cani a tre teste sono infatti diffusi nella mitologia greca, pensiamo a Cerbero, guardiano dell'Oltretomba.

13) Nelle varie traduzioni, la casa di Gryffindor è stata tradotta in quasi tutte le lingue! Ecco alcuni esempi: Grifondoro in italiano, Garuddwa Ar in hindi, Nevelvirin in ceco e Llereurolin in gallese. Provate a pronunciarle!

14) Vi ricordate la porta dello studio del preside di Hogwarts? C'è un battente a forma di Grifone, quindi il preside ha letteralmente una Gryffin-door per entrare nello studio!

15) Inizialmente, nell'immaginazione della Rowling, la stazione di King's Cross era a Manchester e non a Londra.

16) Solo un capitolo non ha mai subito modifiche in fase di stesura e pubblicazione: si tratta di quello in cui Harry impara a volare. 

 

17) Buona la quindicesima! Il primo capitolo è stato riscritto invece 15 volte! Tutte le versioni precedenti tralasciavano alcuni dettagli fondamentali sul futuro di tutta la saga. Alcuni esempi? I Potter vivevano in un'isoletta lontana e la famiglia di Hermione sulla terraferma. Quando una sera il padre della ragazza vede in lontananza lampi di luce verde, si avventura in mare durante una tempesta e, giunto a casa Potter, scopre i loro corpi senza vita tra le macerie. In un'altra delle versioni è invece un Babbano a rivelare a Voldermort dove si trovava casa Potter. E ancora, è un servo di Voldermort, Pyrites, poi cancellato dalla saga, ad indossare dei guanti bianchi, macchiati con il sangue delle sue vittime.

18) Edizioni straniere: in quella spagnola, l'animale di compagnia di Neville, Trevor, non è un rospo, ma una tartaruga! 

19) Quanto ha speso Harry Potter per la sua bacchetta da Olivander? Se consideriamo che nel suo mondo un Galeone d'oro corrisponde a circa 6 euro, Una Falce d'argento a 0,35 euro e uno Zellino di Bronzo 0,01 euro, questo significa, 47,52 euro!

20) L'autrice ha reso Harry un ragazzo ricco per immaginare una vita diversa dalla sua in quanto in quel periodo si trovava in difficoltà economiche. Il suo personaggio incarnava i suoi desideri. (Si dice che l'autrice ora possieda un patrimonio vicino a quello della Regina Elisabetta!)

21) L'idea della trama nasce da un sogno che la Rowling fece in treno sulla tratta Manchester-Londra; è davvero il caso di dire: "Babbano chi non sogna!"

 

Festeggia anche tu il 25 anni di Harry Potter e la Pietra Filosofale negli store MornatiPaglia e sul nostro Shop Online!

Scopri tutti gli articoli disponibili dedicati ad Harry Potter!

 

Articolo precedente È il momento di LEGO Peach! Preordina il tuo Starter Pack e scopri il tuo omaggio!
Prossimo articolo ERGOBAG: zaini eco-sostenibile e pensato per la schiena dei bambini negli store di Borgomanero, Gerenzano e Seregno